Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘welfare’

Ci siamo: come già anticipato, Adelante partecipa al Festival dei Comportamenti che si sta svolgendo in questi giorni a Lodi.

Il primo appuntamento è per Sabato 17 maggio alle ore 10 (ex Chiesa di Santa Chiara Nuova, via delle Orfane)
con Johny Dotti che parlerà di
Come genereremo azioni di gratuità – La crisi del welfare (in collaborazione con Laboratorio di Impegno Civile).

Il tema dei legami è oggi essenziale per ripensare il sociale quale elemento di riconfigurazione complessiva del convivere. Il binomio moneta – prestazioni oggi non basta più. Bisogna fare in modo che moneta, prestazioni e legami continuino a riprodurre e a dare disponibilità di senso alle persone, altro valore scarso oggi. Senso che non è semplicemente riproducibile con l’informazione, ma ha bisogno di vicinanza, dialogo, errore, comprensione, perdono, dono.

Johnny Dotti è uno bravo, scrive molte cose interessanti, stimolanti e non scontate. Si occupa di welfare, cooperazione, stato sociale, terzo settore.

dotti_festival_comportamenti2014

Annunci

Read Full Post »

Stasera We want sex – Regia: Nigel Cole. Gran Bretagna, 2010 (sotto il trailer).
Ore 21.15, ingresso 3 euro – Cinema Fanfulla, viale Pavia 4, Lodi

Primo appuntamento con il cineforum sul lavoro, inserito nella rassegna “Il lavoro mobilita l’uomo”, organizzato in collaborazione con l’Associazione della Cisl Lodigiana Mario Miretta – ONLUS.
Il cineforum proseguirà per tutti i martedì di maggio.
Tutte le proiezioni iniziano alle 21.15, ingresso 3 euro – Cinema Fanfulla, viale Pavia 4, Lodi

MARTEDI’ 3 MAGGIO 2011
We want sex – Regia: Nigel Cole. Gran Bretagna, 2010

MARTEDI’ 10 MAGGIO 2011
Si può fare – Regia: Giulio Manfredonia. Italia, 2008

MARTEDI’ 17 MAGGIO 2011
I lunedì al sole – Regia: Fernando León de Aranoa. Francia, Spagna, Italia, 2002

MARTEDI’ 24 MAGGIO 2011
Il gioiellino – Regia: Andrea Molaioli. Italia, Francia, 2011

MARTEDI’ 31 MAGGIO 2011
Il responsabile delle risorse umane  – Regia: Eran Riklis. Israele, Germania, Francia, 2010.

Il cineforum è alla seconda edizione, dopo quella dello scorso anno.
Il cineforum proseguirà per tutti i martedì di maggio, offrendo un’ampia varietà di temi sia per il genere (commedie e film drammatici), sia per la nazionalità (due film italiani, un inglese, e due produzioni europee ed internazionali).
Nei film si parla di aziende in crisi, di lavoratori pronti a reinventarsi professionalmente e umanamente, lotte sindacali, licenziamenti, precarietà, pari opportunità, cooperative sociali (ed anche le truffe come quelle raccontate nel recentissimo film “Il gioiellino” che ripercorre la storia di Parmalat che ha visto tristemente coinvolto anche il nostro territorio). Insomma un mondo variegato che ben rappresenta gli intenti della rassegna “Il lavoro mobilita l’uomo” che sta cercando di raccontare proprio la complessità e i cambiamenti in atto nel mondo del lavoro di oggi. Molti dei film selezionati hanno ricevuto diversi riconoscimenti e premi.


Read Full Post »

Da Il Cittadino di oggi l’articolo sulla mostra di Altan: INAUGURAZIONE OGGI ORE 18.30 – Coffee Move, C.so Mazzini 64 Lodi.

(CLICCARE SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Read Full Post »

Inaugurazione sabato 30 aprile 2011 ore 18.30  

Cipputi sui tetti. Francesco Tullio Altan e la crisi
Coffee Move, corso Mazzini 64, Lodi
fino a domenica 15 maggio
La mostra della nostra rassegna “Il lavoro mobilita l’uomo”,  inserita anche nel “Festival dei comportamenti umani” organizzato dal Comune di Lodi.

Oltre cinquanta opere originali disegnate dalla matita di Altan, fulminanti vignette in bianco e nero e magnifiche tavole a colori, che raccolgono una selezione della sua produzione satirica dagli anni Settanta ad oggi. Un percorso a ritroso che, muovendo dalla recessione economica in corso, raccontala Crisicome andamento cronico della società italiana, quasi un suo dato esistenziale. Al centro di tutto lo sguardo – sempre spietato e sagace – della ‘umanità comune’ che da sempre popola il mondo di Altan e del personaggio che più ne rappresenta la coscienza critica, il metalmeccanico Cipputi. Nel 2010 la mostra è stata allestita al Collecchio Video Film Festival.

Francesco Tullio-Altan (Altan), nato nel 1942 a Treviso, apprezzato dal pubblico come prestigioso vignettista satirico e straordinario autore di fumetti per adulti, è osannato dalla critica per le qualità non solo narrative e grafiche ma anche letterarie delle sue opere.
Oltre a ciò, Altan è anche uno dei maggiori autori italiani per l’infanzia. La sua PIMPA (fumetti, racconti, libri, giochi, serie televisive, opere multimediali, spettacoli teatrali) è il personaggio favorito dei bambini italiani da0 a 7 anni. Un altro, assai noto ai ragazzi, è il camaleonte Kamillo Kromo. E tra quelli per adulti, oltre al famosissimo Cipputi archetipo dell’operaio, pieno d’ironia e di buon senso, e alle bellone sexy dalla battuta pungente, hanno diffusione (non solo italiana) l’avventurosa Ada, lo squallido Friz Melone, il fantastorico Colombo.

Read Full Post »

Un gran successo (di pubblico e di critica 😉 ) l’incontro con Tito Boeri.
Si è parlato di 5 argomenti principali: giovani, lavoro, welfare, precarietà, crisi economica.

Sotto l’articolo sulla serata, da Il Cittadino di oggi.
Il programma completo qui, il prossimo appuntamento è per martedì 19 aprile 2011 ore 21.00, il tema sarà: Le economie solidali come veicolo di impresa sociale.

(PER INGRANDIRE CLICCARE SULL’IMMAGINE )

Read Full Post »

Primo appuntamento della Rassegna “Il lavoro mobilita l’uomo
CONTRO I GIOVANI – Incontro con Tito Boeri
Come evitare che il Paese tradisca le nuove generazioni: lavoro e nuovo welfare per dare futuro all’Italia.
LUNEDI 11 APRILE 2011 ore 21.00
Aula Magna Liceo Verri, Via S. Francesco, 11 Lodi

Tito Boeri (Milano, 3 agosto 1958) è un economista italiano, professore ordinario di Economia del lavoro all’Università Bocconi. Svolge le proprie attività di ricerca presso l’IGIER dell’Università Bocconi. È direttore della Fondazione Rodolfo Debenedetti ed è stato consulente del FMI, della Banca Mondiale, della Commissione europea e del governo italiano, nonché senior economist all’OCSE. Ha fondato, con il contributo di altri economisti, il sito www.lavoce.info (una delle rivista online più interessanti in cui si confrontano le opinioni sull’economia italiana e internazionale).

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: