Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Africa’ Category

Un popolo di cartone sotto il Broletto: è l’altra Africa raccontata da Adelante!

Esiste anche un’Africa vitale, positiva, che guarda con ottimismo al futuro, lontana dai cliché abusati di continente martoriato da fame, povertà e guerra. E soprattutto un’Africa fatta di persone, siano studenti, madri di famiglia, operai, insegnanti, che ogni giorno lavorano e combattono per vedere riconosciuta la propria dignità. Una dignità ben visibile nella suggestiva mostra-installazione curata dall’associazione Adelante! che fino a stasera rimarrà aperta al pubblico sotto i portici piazza Broletto. “Persone: Africa, società civile e cambiamento”, questo il titolo della kermesse, presenta oltre 30 sagome a grandezza naturale di persone provenienti dai Paesi di tutto il continente, simboli dei cambiamenti che l’Africa sta attraversando. Gente comune che si sta organizzando dal basso, per resistere alla difficoltà, per superare i drammi, per progettare un’altra Africa che vuole uscire dallo sfruttamento economico della grandi potenze. La mostra, che sta facendo il giro delle piazza italiane, è un evento nell’ambito della Campagna “Africa c’è” promosso dal Cipsi e Chiama l’Africa, cofinanziato dal Ministero degli Affari esteri. Anche a Lodi l’installazione ha riscosso un buon successo di pubblico: moltissime infatti le persone che attraversando il centro storico si sono fermate ad ammirare le sagome, mettendosi in relazione e in comunicazione con un altro mondo che, malgrado gli stereotipi, è sempre più vicino al nostro.

Il Cittadino 27.10.2008

Annunci

Read Full Post »

Da giovedì 23 ottobre a lunedì 27 ottobre 2008
Portici del Broletto – Lodi
Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

La mostra è un’installazione, realizzata dalle ong Chiama l’Africa (www.chiamafrica.it) e Cipsi (www.cipsi.it), di sagome a grandezza naturale di una settantina di uomini, donne, anziani e bambini dell’Africa fotografati in momenti di vita quotidiana. Si tratta di persone reali di varia estrazione sociale – la madre di famiglia con la borsa della spesa, l’operaio edile immigrato in Italia, l’universitaria e il giornalista, la bimba delle scuole elementari e un pescatore – attive nella società civile africana e italiana. In mezzo alle sagome di persone africane alcune saranno autospecchianti, in modo che chi cammina per la piazza si senta parte di questo vivace spaccato di umanità.
La mostra, che sta facendo il giro delle piazze italiane, sarà allestita nella zona di piazza Broletto, così da attirare i passanti e far conoscere un’Africa positiva, vitale che non sia solo guerre, fame e povertà, ma invece un continente vivo fatto di gente ricca di valori e di dignità.
La mostra è un evento nell’ambito della Campagna “Africa c’è” promosso dal CIPSI e CHIAMA L’AFRICA, cofinanziato dal Ministero degli Affari esteri.
Fa parte dell’installazione anche una “casa africana” nella quale è possibile interagire con un programma interattivo e visionare un video. La casa è anche lo spazio ove ci si interfaccia con il pubblico per eventuali spiegazioni.

Guarda le foto delle installazioni realizzate in altre piazze d’Italia: clicca qui

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: