Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Eran Riklis’

Stasera We want sex – Regia: Nigel Cole. Gran Bretagna, 2010 (sotto il trailer).
Ore 21.15, ingresso 3 euro – Cinema Fanfulla, viale Pavia 4, Lodi

Primo appuntamento con il cineforum sul lavoro, inserito nella rassegna “Il lavoro mobilita l’uomo”, organizzato in collaborazione con l’Associazione della Cisl Lodigiana Mario Miretta – ONLUS.
Il cineforum proseguirà per tutti i martedì di maggio.
Tutte le proiezioni iniziano alle 21.15, ingresso 3 euro – Cinema Fanfulla, viale Pavia 4, Lodi

MARTEDI’ 3 MAGGIO 2011
We want sex – Regia: Nigel Cole. Gran Bretagna, 2010

MARTEDI’ 10 MAGGIO 2011
Si può fare – Regia: Giulio Manfredonia. Italia, 2008

MARTEDI’ 17 MAGGIO 2011
I lunedì al sole – Regia: Fernando León de Aranoa. Francia, Spagna, Italia, 2002

MARTEDI’ 24 MAGGIO 2011
Il gioiellino – Regia: Andrea Molaioli. Italia, Francia, 2011

MARTEDI’ 31 MAGGIO 2011
Il responsabile delle risorse umane  – Regia: Eran Riklis. Israele, Germania, Francia, 2010.

Il cineforum è alla seconda edizione, dopo quella dello scorso anno.
Il cineforum proseguirà per tutti i martedì di maggio, offrendo un’ampia varietà di temi sia per il genere (commedie e film drammatici), sia per la nazionalità (due film italiani, un inglese, e due produzioni europee ed internazionali).
Nei film si parla di aziende in crisi, di lavoratori pronti a reinventarsi professionalmente e umanamente, lotte sindacali, licenziamenti, precarietà, pari opportunità, cooperative sociali (ed anche le truffe come quelle raccontate nel recentissimo film “Il gioiellino” che ripercorre la storia di Parmalat che ha visto tristemente coinvolto anche il nostro territorio). Insomma un mondo variegato che ben rappresenta gli intenti della rassegna “Il lavoro mobilita l’uomo” che sta cercando di raccontare proprio la complessità e i cambiamenti in atto nel mondo del lavoro di oggi. Molti dei film selezionati hanno ricevuto diversi riconoscimenti e premi.


Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: