Feeds:
Articoli
Commenti

Sapevate che Napoleone (sì proprio lui!!) aveva anche scritto un romanzo??
Bene, i nostri amici di Laurana Editore hanno ripubblicato questo romanzo “Clisson ed Eugénie – Romanzo d’amore e di guerra” e insieme lo presentiamo
giovedì 9 ottobre alle ore 21 al (nuovo) Caffè letterario presso la Biblioteca di Lodi (ingresso da via Fanfulla, 3).
Parteciperà lo scrittore Gabriele Dadati, curatore della pubblicazione e vecchio amico di Adelante!,
Ah, l’autore, sebbene molto impegnato, ha promesso che farà di tutto per essere presente! 😉
Info sul libro sul sito di Laurana: “Napoleone è il più grande statista dell’Europa moderna. Mai prima di lui il destino di un intero continente era coinciso con quello di un solo uomo. Mai sarebbe successo in seguito.
Ma il Napoleone di Clisson ed Eugénie è tutt’altro dal personaggio pubblico: acuto, dolente, meditabondo, si rivela un narratore che se non fosse stato reclamato dal campo di battaglia avrebbe forse dato ottimi romanzi alla Francia di inizio Ottocento. L’amore raccontato da lui è infatti pieno di contrasti, le psicologie dei suoi personaggi sono vivide e reali, la felicità è inesorabilmente inquinata dal torbido del disastro che si prepara. E che poi arriva.
Ogni lettore si raccolga di fronte a queste pagine come di fronte a una scoperta. Immagini l’autore che si ritira dallo scontro, leva lo sguardo dall’orrore della guerra e lo volge verso l’abisso più profondo: se stesso.

locandina_napoleone9102014

Annunci

[ledifettose]copertinaSempre all’interno del Festival dei Comportamenti, il secondo appuntamento di Adelante (in collaborazione con Ge.Co. Genitori Consapevoli e Libreria Sommaruga) è
la presentazione del libro
Le difettose con l’autrice Eleonora Mazzoni
Il racconto divertente e disperato di un mondo pazzesco: quello della fecondazione artificiale
Domenica 18 maggio ore 17 (Calicantus Bistrò, presso Ospedale Lodi, Largo Donatori del Sangue 1, Lodi)

Tutte le info sul libro qui: http://ledifettose.it/
«Detesto tutti i ritardi. Tranne uno».
Ci sono figli cercati con un’ostinazione cristallina, perché il tarlo della loro assenza scava fino a occupare tutto lo spazio di una vita. Perché l’ossessione della maternità si può affinare al punto da dare dipendenza. Nonostante persino la Bibbia sia piena di vecchie sterili che all’improvviso riescono a procreare, Carla forse deve mettersi in testa che un figlio non è un diritto, come le dice Marco, il suo compagno, con quella sua franchezza generosa e un po’ leggera.

ledifettose_18_04_2014
le_difettose_festival comportamenti2014

Ci siamo: come già anticipato, Adelante partecipa al Festival dei Comportamenti che si sta svolgendo in questi giorni a Lodi.

Il primo appuntamento è per Sabato 17 maggio alle ore 10 (ex Chiesa di Santa Chiara Nuova, via delle Orfane)
con Johny Dotti che parlerà di
Come genereremo azioni di gratuità – La crisi del welfare (in collaborazione con Laboratorio di Impegno Civile).

Il tema dei legami è oggi essenziale per ripensare il sociale quale elemento di riconfigurazione complessiva del convivere. Il binomio moneta – prestazioni oggi non basta più. Bisogna fare in modo che moneta, prestazioni e legami continuino a riprodurre e a dare disponibilità di senso alle persone, altro valore scarso oggi. Senso che non è semplicemente riproducibile con l’informazione, ma ha bisogno di vicinanza, dialogo, errore, comprensione, perdono, dono.

Johnny Dotti è uno bravo, scrive molte cose interessanti, stimolanti e non scontate. Si occupa di welfare, cooperazione, stato sociale, terzo settore.

dotti_festival_comportamenti2014

Quest’anno Adelante partecipa al Festival dei comportamenti che si svolgerà a metà maggio a Lodi…ci sarà anche Sepulveda!!
Prestissimo tutte le info!!

comportamenti_umani2014

Dopo il successo del corso di scrittura dello scorso anno, quest’anno replichiamo con un nuovo docente: Ivano Porpora (sotto una sua breve bio), scrittore e autore de “La conservazione metodica del dolore”, pubblicato da Einaudi nel 2012.

Come scrive Ivano Porpora, il corso NON è un corso di cucina, ma “È un corso di scrittura che utilizza metafore di cucina per insegnare a scrivere. O, meglio, per migliorare l’approccio alla scrittura, la sensibilità ad aspetti spesso tralasciati e dare qualche dritta.“.

Tutte le info su cosa è il corso e su come è organizzato le trovate in delle divertenti FFAQ ((Fuckin’ Frequently Asked Questions) sul suo blog di Ivano Porpora (da dove già si capisce come il corso sarà anche divertente!).

Nella versione Lodigiana, il corso è organizzato da Adelante e dalla Bottega di Iskra e le lezioni si terranno i 5 mercoledì di ottobre (2 ottobre, 9 ottobre, 16 ottobre, 23 ottobre, 30 ottobre) dalle ore 19.00 alle ore 20.30 circa, presso la Bottega stessa (in via Lodino 16/18 a Lodi).

È inclusa nel prezzo una degustazione ogni fine lezione.
Il costo del corso è di € 100,00.

La pre-iscrizione è obbligatoria a uno dei seguenti contatti:
ivano.porpora@yahoo.it – info@labottegadiskra.it
331/68.11.987 – 348/17.28.945 – 0371/495263 (Enoteca)

Ivano Porpora è nato nel marzo 1976. Suoi racconti sono comparsi su Linus, La luna di traverso, Il grande fiume, ‘tina, Doppiozero, La poesia e lo spirito; gestisce inoltre il blog culturale La Nottola di Minerva e collabora con NinjaMarketing.

fronte_scritturachef2013

retro_scritturachef2013
.

ATTENZIONE: EVENTO RINVIATO A VENERDI’ 5 LUGLIO PER UN IMPROVVISO CONTRATTEMPO DELL’AUTORE.
CI SCUSIAMO!

Adelante e La Bottega di Iskra Vi invitano:

Venerdì 28 giugno, a partire dalle 19,00

ad un aperitivo di degustazione, vini e letteratura.

Ivano Porpora, autore de La conservazione metodica del dolore (Einaudi 2012), insegnante di scrittura e aspirante pasticcere, farà una digressione su vino e letteratura, cibo e letteratura, – introducendo anche il Corso di scrittura per aspiranti chef, da settembre a Lodi.

Spartaco (oste in Bottega) introdurrà i suoi vini, e li verserà – accompagnandoli con formaggi e salumi.

Voi ascolterete, discorrerete e berrete qualcosa di buono per un paio d’ore.
Tutto a 15 €.

Poi non dite che a Lodi non si fa mai niente.

Info e prenotazioni:
La Bottega di Iskra,
via Lodino 16/18
Lodi

0371 495263
331 68 11 987
info@adelantelodi.org
info@labottegadiskra.it

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

degustazione_letteraria_28_06_2013

KM 158. – JABIL. LA FABBRICA DIMENTICATA di Alessandro Braga
VENERDI’ 21 GIUGNO, ORE 21 – CASA DEL POPOLO – VIA SELVAGRECA LODI
CON LA PRESENZA DELL’AUTORE – Parte del ricavato dalla vendita del libro sarà devoluto al presidio degli operai

Alessandro Braga è giornalista di Radio Popolare.
Km 158. Alla Jabil sono ancora tutti dentro. Nessuno ha il coraggio di tornare a casa, perché potrebbe essere l’ultima volta che si torna a casa dopo il lavoro. Perché il lavoro non c’è più. Operai ai confini della dignità umana con un presente uguale a molti altri: a Cassina de’ Pecchi, in provincia di Milano; all’Ilva di Taranto; tra i minatori del Sulcis; al fianco dei braccianti della Puglia. Carne da macello, pronta ad essere sacrificata sul tavolo del miglior offerente che chiamerà questo enorme mercato all’ingrosso in un solo modo: crisi economica. L’eccellenza dell’hi-tech italiano è alle strette. Una morsa senza pari stringe i dipendenti della Jabil, in presidio fuori la fabbrica da ormai due anni. Chiedono solo di poter lavorare. Non ci saranno vie d’uscita semplici. Non si accetteranno condizioni al ribasso. Quando non si ha più nulla da perdere, si è disposti a perdere tutto”.

km158_21_06

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: